Benvenuti nella Home page dell' ICC


L'Internationale Club für Cavalier King Charles Spaniel e.V dà il suo cordiale benvenuto a tutti gli amici dei Cavalier e a coloro che lo vogliono diventare. Sul nostro sito trovate informazioni sulla razza, sull'associazione e sui gruppi regionali, come anche su allevatori dell'ICC, appuntamenti, manifestazioni, esposizioni e sul nostro servizio speciale "nido delle cicogne" – dedicato al collocamento on-line dei cuccioli!

 



L'Internationale Club für Cavalier King Charles Spaniel e.V (ICC) è stato fondato nel settembre 1989. Allora ne facevano parte16 membri.

Nel settembre 1990 l’ICC è stato riconosciuto membro provvisorio nella Federazione cinofila tedesca (Verband für das Deutsche Hundewesen) per poi diventarne nel settembre 1995 “membro ordinario” (VDH/FCI).
Siamo l’associazione più giovane che si occupa di questa razza ma certamente non la più piccola. Al momento abbiamo oltre 700 membri – secondo i dati dell' agosto 2006 – in Germania e in dodici altre nazioni.

 

L’ICC

si dedica all'allevamento, al mantenimento della purezza e del benessere, così come all'aumento del grado di notorietà della nostra razza. Attraverso incontri informativi e l'organizzazione di esposizioni dedicate esclusivamente alla nostra razza cerchiamo di lottare contro l'allevamento incontrollato ed la tratta commerciale dei nostri cani di piccola taglia. Il continuo aumento del numero dei membri ci dimostra che i nostri sforzi sono indirizzati sulla strada giusta.

Nell’I C C  i Cavalier vengono allevati da oltre 70 allevatori responsabili che si dedicano al loro hobby con cura ed amore. Si tratta in maggioranza di piccoli allevamenti con pochi animali che vivono in famiglia. Per quanto riguarda le autorizzazioni relative all'attività di allevamento, l’ICC stabilisce in merito misure rigide fissate nel proprio ordinamento. Incaricati e responsabili dell'allevamento ne controllano il rispetto e sono a disposizione degli allevatori anche per fornire loro risposte ed assistenza.

L’ICC organizza regolarmente su tutto il territorio federale esposizioni rivolte esclusivamente alla razza Cavalier, in cui allevatori e proprietari presentano i loro animali, che rappresentano una fonte di nuovi impulsi per il continuo sviluppo della razza. Il nostro impegno attivo è rivolto alla protezione degli animali e siamo riconosciuti come un'associazione di pubblica utilità.

Per informare i suoi membri e quale materiale informativo per gli interessati, l'associazione pubblica trimestralmente la rivista del club "ICC-Intern", che affronta una vasta gamma di temi.

Il Cavalier King Charles Spaniel

una razza adorabile e non comune, con tradizione e futuro...

...che ha trovato tra gli amanti dei cani in tutto il mondo innumerevoli ammiratori e che, con il suo aspetto aggraziato, ha saputo conquistare anche qui da noi i cuori di molte persone.

Grazie alle sue dimensioni e alla sua capacità di adattamento, il Cavalier è un cane ideale per tutta la famiglia, dotato di un'indole equilibrata, allegra e giocosa. Dimostra un forte attaccamento alle persone e gode dell'atmosfera familiare in ogni sua forma.
Se viene portato a spasso con sufficiente frequenza, può sentirsi a proprio agio anche in un appartamento. La soluzione migliore è però costituita da una casa con giardino, benché, anche in questo caso, si debbano prevedere ampie passeggiate.

Non lasciatevi ingannare dagli occhi languidi e dall'aspetto aggraziato: un Cavalier non è un cane da salotto, bensì un cucciolo estremamente vivace e anche in età adulta ama effettuare lunghe passeggiate, possiede un temperamento attivo ed allegro.

Normalmente Cavalier e bambini vanno d'amore e d'accordo. Ciò nonostante un cane non è un giocattolo, anche se può diventare un compagno di giochi! È importante che i bambini imparino fin da suito a mostrare rispetto nei confronti del cane. Ciò vale anche per la cuccia e la ciotola.

 


È in grado di fare amicizia in fretta anche con altri membri della famiglia a quattro zampe, sia cani che gatti.

L'addestramento di un Cavalier King Charles Spaniel non comporta generalmente problemi; la sua volontà di compiacere il padrone è grande. Ciò nonostante l'addestramento deve seguire una linea chiara e conseguente, anche se spesso bastano amore, pazienza e qualche bocconcino per raggiungere buoni risultati.

Danke an: Frau Maria Rita Sasso in Voss